Carini
Spacciavano droga in pescheria, condannati.

IMG-20140930-WA0002

Sono stati condannati rispettivamente a 7 anni e 4 anni e sei mesi i due carinesi Ettore Caruso e Giuseppe Zarcone, arrestati dai Carabinieri durante un’operazione antimafia. I due, accusati di un grosso spaccio di stupefacenti nella loro pescheria di Carini, sono stati condannati in primo grado dalla terza sezione del tribunale di Palermo che ha così accolto la richiesta del Pm Vaccaro. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, il traffico di droga andava avanti secondo i canoni classici: nomi in codici utilizzati nella pescheria che i due gestivano, “gamberoni” e “pesce spada” per indicare invece vere e proprie partite di droga. L’inchiesta si era avvalsa delle intercettazioni telefoniche, appostamenti e pedinamenti che hanno così scoperto il traffico di droga c’era all’interno della una nota pescheria di Carini.

Carini
Spacciavano droga in pescheria, condannati.
ultima modifica: 2014-09-30T10:03:52+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.