Partinico
Elisoccorso al Comune, finalmente l’apertura (FOTOGALLERY)

partinico-consegna-elisoccorso-a-comune-5

PARTINICO. Dopo 5 anni dalla sua apertura in pompa magna finalmente l’elisoccorso diventa per il territorio vera realtà.

Un’opera pubblica sino ad oggi rimasta soltanto sulla carta: da queste parti non è mai atterrato un elicottero. Colpa della burocrazia, dei tempi infiniti delle pubbliche amministrazioni, probabilmente anche della loro inerzia. Ora però è arrivata la svolta, o almeno così sembra: l’ex Provincia regionale di Palermo, in via di liquidazione, ha consegnato la struttura, che sino ad oggi è stata di sua diretta gestione, nella responsabilità del Comune di Partinico. In questi giorni è stato effettuato un sopralluogo tra i tecnici di Palazzo Comitini, il comando di polizia municipale che ne prende materialmente possesso, l’amministrazione comunale e l’organizzazione europea vigili del fuoco-volontari di protezione civile. “La pista sarà aperta nelle ore diurne – afferma l’assessore alla Protezione civile, Diego Campione – e si eviterà quanto accaduto sino ad oggi, con atterraggi allo stadio comunale ‘La Franca’ che hanno creato tantissimi disagi alla popolazione e danni al fondo campo. Abbiamo lavorato su questo fronte e siamo riusciti nell’obiettivo in collaborazione con il comandante della Polizia municipale, Giuseppe Russo”. La firma della consegna è avvenuta in questi giorni, con un verbale sottoscritto tra il Comune e l’ex Provincia. L’elisuperficie, che si trova in contrada Ramo a due passi dell’ospedale Civico, sarà al servizio di tutto il comprensorio, da San Giuseppe Jato sino a Cinisi, per un bacino che supera abbondantemente i 100 mila abitanti. Un’opera costata 300 mila euro che comprende una pista, di forma circolare ampia mille e 500 metri quadrati di superficie e 30 di raggio, collaudata per il decollo e l’atterraggio dei mezzi impiegati per la Protezione civile, in caso di calamità naturali o di particolari emergenze sanitarie. Resta l’intoppo dell’utilizzo notturno: l’elisoccorso era stato progettato per essere operativo anche di notte, grazie ad un circuito di segnalazione e illuminazione alimentato dalla rete Enel. Purtroppo però ancora oggi la pista resterà inutilizzata di notte: “Ci sono ancora delle documentazioni da portare a termine per potere utilizzare l’elisuperficie anche la notte – precisa Campione – ma anche su questo fronte lavoreremo”. “Dopo un ampio confronto – precisa il responsabile della Protezione civile dell’ex Provincia, Girolamo Crivello – è emersa la decisione unanimemente condivisa di consegnare la chiave dell’ingresso dell’elisuperficie al Comune al fine di potere rendere più celere la tempistica in ordine alla fruizione di quest’area”.
GUARDA LE FOTO DELLA CONSEGNA DELLA STRUTTURA

Partinico
Elisoccorso al Comune, finalmente l’apertura (FOTOGALLERY)
ultima modifica: 2015-06-30T13:01:31+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *