Partinico
Teatro nel bene confiscato, si apre il sipario

stagione estiva teatro officine bene confiscato c.da Albachiara

PARTINICO. Trentotto appuntamenti da domani e sino al 19 settembre.

Apre le sue porte il bene confiscato alla mafia in contrada Albachiara, gestito dall’associazione “Gatto Silvestro”. O per meglio dire apre il sipario: qui infatti dallo scorso anno è stato allestito un teatro all’aperto. Nell’estate 2014 si è visto qualche appuntamento ma l’inaugurazione avvenne alla fine di luglio; quindi questo è il primo vero anno di attività teatrale per il bene di contrada Albachiara. Al suo vero esordio stagionale l’associazione “Gatto Silvestro” sfodera un cartellone di tutto rispetto che riempie quasi tutte le serate estive e si candida ad essere punto di riferimento per i partinicesi, dal momento che le scarse risorse finanziarie del Comune difficilmente permetteranno di potere approntare una kermesse di grande richiamo. Al teatro di contrada Albachiara sfileranno compagnie teatrali, provenienti non solo da ogni parte della Sicilia ma anche dall’Italia: Abruzzo, Roma, Calabria e Piemonte. In primo piano poi diversi appuntamenti con l’opera dei pupi del maestro Vincenzo Garifo, ma anche cabaret e musica. Gli spettacoli avranno inizio alle 21, un’ora prima ci sarà la possibilità di potere anche partecipare ad un aperitivo. Si mette quindi in moto uno dei beni confiscati più chiacchierati in città: per anni infatti, nonostante l’assegnazione, è stato inutilizzato e nel più totale degrado. Poi il Comune ha intercettato un finanziamento da 130 mila ed è stato possibile recuperarlo. La “Gatto Silvestro” ha organizzato questo cartellone a costo zero nonostante l’importanza delle compagnie che si esibiranno: “E’ stato stipulato un accordo che l’incasso quasi per intero andrà a chi organizzerà lo spettacolo – sottolinea il deus ex machina del cartellone, Giuseppe Tamburello -. Finalmente si corona il mio sogno dopo anni di esperienza accumulata come scenografo nei villaggi turistici”. Il biglietto d’ingresso avrà costi molto popolari e varierà dalle 5 alle 10 euro a persona. Domani l’inaugurazione con ingresso gratuito: ci sarà musica e l’opera dei pupi.

Partinico
Teatro nel bene confiscato, si apre il sipario
ultima modifica: 2015-07-01T10:01:13+00:00 da Redazione