PROVE GENERALI PER L'1 E 2 NOVEMBRE

Commemorazione defunti ad Alcamo, prove generali “anti caos” (VIDEO)

I vigili urbani dirigono il traffico davanti al cimitero nuovo di Alcamo

Vigilia di commemorazione dei defunti di prove generali per il comando di polizia municipale ad Alcamo. Sono ore frenetiche queste in vista del grande afflusso previsto tra oggi e domani nei due cimiteri della città, l’uno distante dall’altro di qualche decina di metri tra la via Spirito Santo e la via San Gaetano.

Una celebrazione molto sentita in una città dove il culto dei morti è radicato e la testimonianza è data anche ad Alcamo dall’utilizzo ancora della vecchissima tradizione dei monumenti sulle tombe. Il difficile verrà certamente domani con l’enorme affluenza prevista di pedoni ed auto. I caschi bianchi stanno comunque provando un assetto di per sé abbastanza collaudato che è quello oramai utilizzato per questa ricorrenza ogni anno.

Previsti dei punti di sosta dove faranno la spola i bus navetta che collegheranno i due cimiteri, dalla strada provinciale 55, con fermata proprio all’ingresso. Proprio di fronte al cimitero nuovo, meglio conosciuto come “secondo cimitero”, la protezione civile con diverse altre associazioni di volontariato sta allestendo una tenda. Qui gli anziani e i portatori di handicap saranno assistiti e potranno sostare in attesa dell’arrivo proprio del bus navetta.

Il consiglio della polizia municipale è di evitare domani e il 2 novembre di utilizzare l’auto se non per gli spostamenti strettamente necessari. In questa giornata di prove generali per verificare la tenuta del traffico i caschi bianchi hanno potuto notare l’assoluto rispetto dei divieti da parte degli automobilisti.
GUARDA LE INTERVISTE

Commemorazione defunti ad Alcamo, prove generali “anti caos” (VIDEO) ultima modifica: 2015-10-31T13:27:29+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *