La frutta di martorana, un rito che si rinnova per la commemorazione dei defunti

martorana

Belli da vedere, buoni da gustare. I dolci di martorana sono uno spettacolo per gli occhi e una delizia per il palato. La tradizione vuole che si consumino per la commemorazione dei defunti. Sono modellati a forma di mandarini, fichi, nespole, castagne, banane e dipinti con colori vegetali. A Partinico un abile interprete della frutta di martorana è Leonardo Monte dell’omonima pasticceria di via Benevento. Della riproduzione della frutta di martorana ne ha fatto una vera e propria arte.

La frutta di martorana, un rito che si rinnova per la commemorazione dei defunti ultima modifica: 2015-10-31T15:58:18+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *