VITTORIA SUL FILO DI LANA

Amministrative Montelepre, vince il cambiamento: Maria Rita Crisci sindaco

mARIA rITA cRISCI

Maria Rita Crisi, insegnante di 47 anni, è il nuovo sindaco di Montelepre. Il paese ha deciso quindi di voltare completamente pagina dando spazio ai volti nuovi della politica. Sostenuta dalla lista civica “Reset”, la Crisci ha ottenuto attorno alle mille preferenze (dato parziale con tutti i seggi non ancora chiusi, ndr) ed ha superato per una manciata di voti Salvo Biondo, 50 anni, poliziotto in servizio al commissariato di Alcamo sostenuto dalla lista “Comitati civici-Progetto Comune”.

“Grazie alla mia squadra, sono convinta che profonderanno il massimo impegno per far rinascere questo paese – le prime parole della Crisci -. Conto molto anche sull’appoggio dell’intera città. Chiederò la collaborazione, l’impegno e l’onestà intellettuale anche alla coalizione del candidato Biondo a cui do il mio augurio”.

L’affluenza alle urne si è attestata attorno al 67 per cento. Gli altri due candidati, Angelo Coppolino e Pippo Cucchiara, sono rimasti più staccati. Ancora non sono stati resi noti i dati ufficiali dalla prefettura di Palermo in quanto le operazioni alle urne dello spoglio sono andate molto a rilento. Si attende quindi il completamento delle operazioni per avere quindi un dato completo e per la composizione anche del consiglio comunale.

Montelepre si accinge a chiudere una delle pagine più buie della sua recente storia: infatti da 18 mesi è commissariata a seguito delle dimissioni dell’allora sindaco Giacomo Tinervia, investito dallo scandalo di un suo presunto collegamento con la mafia locale per alcuni appalti.

Amministrative Montelepre, vince il cambiamento: Maria Rita Crisci sindaco ultima modifica: 2015-11-30T08:34:58+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *