Figuccia-Lo Biundo, di nuovo scintille a Partinico ed è scontro istituzionale

Lo Biundo Salvo-Figuccia Vincenzo

Si doveva tenere una conferenza stampa sulla possibile imminente apertura del mattatoio intercomunale di contrada Sant’Anna a Partinico e la vicenda finisce con un vero e proprio scontro istituzionale. Protagonisti il deputato regionale Vincenzo Figuccia (nella foto a destra), che aveva per l’appunto convocato la conferenza stampa annunciandola all’interno dell’aula consiliare, e il sindaco Salvo Lo Biundo (a sinistra) che ha negato l’utilizzo dell’assise.

“Non è consentito l’utilizzo della sala consiliare per eventi dal chiaro sapore politico” ha evidenziato Lo Biundo che di contro invece aveva dato la disponibilità all’utilizzo del Palazzo dei Carmelitani. Invito “declinato” però dal parlamentare di Forza Italia con cui ultimamente il primo cittadino ha avuto forti dissapori anche se a distanza ed a suon di comunicati e interviste.

“Ecco, questo è il rispetto delle istituzioni di questo sindaco – ha dichiarato Figuccia -, un atteggiamento inqualificabile da parte del massimo rappresentante di questo ente municipale. Noi oggi parlavamo di questioni che nulla hanno a che fare con la politica, avremmo parlato di mattatoio e di un’esperienza che viene negata a questa città oramai da 15 anni”.

Non ci sta il presidente del consiglio Filippo Aiello rispetto agli attacchi di Figuccia: “Mai l’aula consiliare è stata concessa per questo tipo di manifestazioni – sostiene -, da qui la decisione di non consentire l’utilizzo dell’assise”.

Figuccia-Lo Biundo, di nuovo scintille a Partinico ed è scontro istituzionale ultima modifica: 2016-06-30T17:04:29+00:00 da Michele Giuliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *