Falciato da auto pirata a San Giuseppe Jato, giovane di 20 anni in fin di vita

ambulanza carabinieri

Esce di casa nel cuore della notte e viene investito in pieno da un’auto pirata. E’ accaduto a San Giuseppe Jato in via Cimitero vecchio.

Ad essere stato travolto un giovane di 20 anni, residente nella cittadina jatina. L’automobilista che lo ha falciato non si è fermato a prestare soccorso lasciando a terra in fin di vita il ventenne.

Qualche residente della zona ha lanciato l’allarme e il giovane è stato trasportato all’ospedale Civico di Partinico dove i medici lo hanno dichiarato in fin di vita.

Ad indagare i carabinieri della stazione di San Giuseppe Jato che sono alla caccia dell’auto pirata. Questa mattina l’equipe del nosocomio partinicese dovrebbe procedere ad un’operazione chirurgica per salvare la vita del ragazzo che ha riportato fratture multiple e un trauma toracico.

Falciato da auto pirata a San Giuseppe Jato, giovane di 20 anni in fin di vita ultima modifica: 2016-10-24T09:03:13+00:00 da Michele Giuliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *