Depurazione acque reflue, Carini nella “lista nera” dell’Unione Europea

zona-industriale-carini-600x300

Figura Carini e la sua area industriale (nella foto una panoramica) nella black list dei territori siciliani per inadempienza in materia di depurazione delle acque reflue. La cittadina del palermitano e il suo agglomerato industriale quindi, gestito dall’Asi (area di sviluppo industriale), incideranno sulla recentissima la proposta della Commissione Europea di multare la Sicilia con pesantissime sanzioni.

Da considerare che nel’agosto del 2014 si sono concretizzati ben 7 decreti di citazione in giudizio relativi all’inchiesta per l’inquinamento del mare del Golfo di Carini. Tra loro gli ex sindaci Giuseppe Agrusa e Gaetano La Fata, nonché altri cinque funzionari che si sono alternati dal 2005 e sino a due anni fa per la ripartizione dei Servizi a rete.

L’accusa sarebbe quella di aver “distrutto, deteriorato e reso in parte inservibile l’alveo dei torrenti Chiachea, MIlioti e Vernagallo e la zona costiera del Golfo di Carini”. Tra gennaio e febbraio 2012 i prelievi d’acqua effettuati dell’Arpa avevano evidenziato valori fuori norma di batteri.

Anche di Carini si parlerà nell’edizione 2017 di “Watec Italy”, la mostra- convegno internazionale dedicata alla gestione e alla salvaguardia della risorsa idrica, che approda  a Palermo dal 21 al 23 giugno 2017. L’evento è organizzato da Kenes Exhibitions con il patrocinio della Commissione Europea, dell’Agenzia Nazionale per il Commercio Estero (ITA, Italian Trade Office) e vede il coinvolgimento della Regione Sicilia, dell’Università di Palermo e di altri network di esperti europei.

Il comitato scientifico di Watec Italy 2017 è presieduto dall’architetto Giuseppe Taverna e coordinato da Corrado Clini, che si occuperanno della definizione dei temi per l’Italia e l’Europa. Il tema sarà quello proprio della “gestione delle reti idriche urbane, trattamento dei reflui industriali e agricoli, dissalazione e impiego dei fondi europei”.

 

Depurazione acque reflue, Carini nella “lista nera” dell’Unione Europea ultima modifica: 2016-12-14T08:29:01+00:00 da Michele Giuliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *