Scuola e musica, come detrarre le spese per l’acquisto di strumenti musicali

QLNEWS_cirabisiIl ragioniere Antonio Cirabisi, esperto tributarista (ex Legge 4/2013), risponde alle domande dei lettori di QUOTIDIANO LOCALE su questioni fiscali e aspetti relativi al sistema tributario italiano.


Mia figlia frequenta un corso preaccademico e dovrei comprarle un pianoforte. Desidero sapere se la spesa posso indicarla nel modello 730 e, quindi, se potrò recuperare dei soldi dalle tasse.


Si. Nel 2017 può usufruire del bonus che consiste in un contributo pari al 65% del prezzo finale fino ad un massimo di 2.500 euro per l’acquisto di un nuovo strumento musicale. L’agevolazione spetta agli studenti scritti iscritti a: Licei musicali; Corsi preaccademici; Corsi del precedente ordinamento; Corsi di diploma di I° e II° livello dei conservatori di musica; Istituti superiori di studi musicali e delle istituzioni di formazione musicale e coreutica autorizzate a rilasciare titoli di Alta Formazione artistica, musicale e coreutica.

Scuola e musica, come detrarre le spese per l’acquisto di strumenti musicali ultima modifica: 2017-01-07T07:25:15+00:00 da Giacomo Maniaci

HAI UNA DOMANDA DA PORGERE? SCRIVI ALL'ESPERTO

Puoi inviare domande di carattere generale a cui si forniranno risposte in forma gratuita. Resta nella facoltà dell’esperto valutare se fornire e pubblicare la risposta o meno.

La risposta ai quesiti è un parere personale di chi lo fornisce e, seppure scrupoloso, non comporta alcuna responsabilità da parte dell’esperto e neppure del Quotidiano Locale che ospita la rubrica.

Compila il modulo e formula la tua domanda.

il tuo nome

la tua città

la tua email

argomento

la tua domanda