Teatro, Domenica 26 febbraio al Giani, la commedia “Il cerchio”. In scena la Partinico drammatica degli anni Cinquanta (Video)

teatro

di Enrico M. Calagna

Domani alle 17.30 al Teatro Gianì va in scena “Il cerchio”, una commedia drammatica scritta e diretta dall’attore partinicese Salvo Galati ed interpretata dalla Compagnia Teatrarte. La storia ruota attorno ad un delitto, al dolore di una famiglia, che subisce la perdita di un congiunto, e all’odio fra consanguinei. Una vicenda in cui lo Stato latita nel cercare il colpevole e dove è forte la tentazione di farsi giustizia da sé. La solitudine e l’abbandono morale e materiale delle istituzioni spingerà quindi alla violenza e all’efferatezza. Elementi che danno alla rappresentazione un ritmo drammatico e coinvolgono lo spettatore in una tensione emotiva fino all’ultimo. La storia viene contestualizzata dall’autore nella Partinico degli anni Cinquanta. Fanno da sfondo infatti le drammatiche condizioni di miseria dilagante di quel periodo storico, denunciate nel 1955 dal sociologo Danilo Dolci, protagonista di tante battaglie civili per il riscatto economico e culturale del territorio della valle dello Jato, nel celebre libro “Banditi a Partinico”, cui Salvo Galati si è ispirato per scrivere la commedia. “Il cerchio” è anche un viaggio nella memoria, lo specchio di una generazione e di un periodo della nostra storia in cui molti si riconosceranno. “Allo spettatore arriveranno scene forti, dure – spiega Salvo Galati – ma anche una riflessione su come si possa arrivare a maturare un crimine efferato a causa di un abbandono. Danilo Dolci nel suo libro “Banditi a Partinico” – aggiunge l’attore – indagò il fenomeno del banditismo a Partinico, nel senso di individui banditi dallo Stato, un popolo messo al bando, abbandonato e quindi obbligato, da chi poteva cambiare le cose, a seguire le strade più tragiche”. E’ la prima commedia scritta dal giovane e promettente attore Salvo Galati. Grande passione per il teatro, ha frequentato un corso di drammaturgia all’interno della Scuola dei mestieri e dello spettacolo del Teatro Biondo. L’ispirazione de “Il cerchio” nasce proprio all’interno di questa esperienza, dopo avere approfondito la figura di Danilo Dolci.

Teatro, Domenica 26 febbraio al Giani, la commedia “Il cerchio”. In scena la Partinico drammatica degli anni Cinquanta (Video) ultima modifica: 2017-02-25T12:04:42+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.