Radio a tutto volume, a Borgetto 28 maxi multe per inquinamento acustico

auto tuning

Doveva essere un raduno per appassionanti di auto tuning ed invece si è trasformato in un incubo. E’ accaduto a Borgetto dove 28 amanti di super tecnologici e potenti impianti acustici montati sulle proprie vetture sono stati pesantemente multati dai carabinieri per “inquinamento acustico”.

In pratica sono accusati di avere prodotto un enorme frastuono in centro abitato mettendo a tutto volume i propri impianti stereo montati sulle auto. In realtà questo hobby si fonda proprio su queste particolari perfomance: mostrare la potenza del proprio stereo e dell’amplificazione aumentando al massimo il volume.

Il raduno si è tenuto in via Dommartino, nel parcheggio antistante il centro commerciale “La Fontana”. Al loro arrivo i carabinieri hanno identificato ad uno ad uno tutti i partecipanti e li hanno multati per inquinamento acustico avendo superato abbondantemente il limite delle emissioni di decibel consentite in centro abitato. La multa oscilla dai 2 mila agli 8 mila euro.

Radio a tutto volume, a Borgetto 28 maxi multe per inquinamento acustico ultima modifica: 2017-04-27T16:19:14+00:00 da Michele Giuliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.