Albo pretorio del Comune di Castellammare del Golfo fuori uso, è polemica con l’opposizione

Da giorni albo pretorio del Comune di Castellammare del Golfo fuori uso e addio alla trasparenza degli atti amministrativi. Il duro atto d’accusa arriva da 9 consiglieri comunali di opposizione che in una nota congiunta puntano il dito sull’amministrazione comunale e sul sindaco Nicola Coppola per non aver mai risolto questo problema collegato alle informazioni on line del municipio.

Effettivamente da lungo tempo periodicamente si riscontrano problemi sul sito istituzionale del Comune castellammarese e per giorni l’albo pretorio diventa irraggiungibile prima dell’intervento tecnico che ad oggi non è mai stato risolutivo. I 9 consiglieri comunali Laura Ancona, Giacomo Di Bartolo, Brigida Di Simone, Giuseppe Fausto, Giacomo Galante, Ivano Motisi, Federica  Naso, Giuseppe Norfo e Angelo Palmeri, fanno riferimento al decreto legislativo 22 del 2013 che disciplina il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” che a detta loro viene puntualmente e costantemente disatteso dall’amministrazione comunale:

“Non viene consentito ai cittadini – si legge – il diritto di accedere agli atti amministrativi posti in essere dal Comune, violando così ogni più elementare principio di trasparenza. Anzi, cliccando sul link dell’albo pretorio on line, viene visualizzato un ‘fatal error’.  Quasi ad indicare che la strada intrapresa da questa amministrazione è già stata segnata dal destino. Diffidiamo l’Amministrazione a porre rimedio urgentemente alla grave inadempienza a cui il Comune si sta esponendo”.

“Ho verificato quanto segnalato dai consiglieri con il dirigente del settore Affari Generali – replica il sindaco Nicola Coppola -. Il problema della mancata visualizzazione dell’albo pretorio sul sito è legata al server che in determinate giornate, a causa dell’enorme mole di documentazione, non riuscendo a supportare tale carico non consente la visualizzazione. In ogni caso il problema è già in fase di risoluzione poiché abbiamo contattato il responsabile della ditta Halley servizi, a cui è affidata da tempo la gestione del sito, perché provveda a ripristinare  il servizio”.

Secondo quanto sostiene il primo cittadino il dipendente comunale che si occupa del sito provvede a scaricare quanto deve essere pubblicato. Questo richiede però un lavoro più lungo e lento che comporta il problema che per qualche ora o al massimo 24 ore, l’albo pretorio diventa non leggibile: “Ma non è mai accaduto che per un mese di seguito non funzionasse l’intero sito – aggiunge il primo cittadino -. L’amministrazione ha già richiesto un preventivo e provvederà nell’immediato all’acquisto di un server che garantisca le funzionalità del servizio”.

Albo pretorio del Comune di Castellammare del Golfo fuori uso, è polemica con l’opposizione ultima modifica: 2017-05-18T13:35:13+00:00 da Michele Giuliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *